IMU 2020 - :: Comune di Albano Sant'Alessandro (BG) ::

Organizzazione  >  Finanziario e Tributi  >  IMU 2020 - :: Comune di Albano Sant'Alessandro (BG) ::

NUOVA IMU 2020 - ART. 1 COMMI 738/783 - LEGGE 27/12/2019 n. 160

La Legge di bilancio 2020 ha abolito la IUC, Imposta Unica comunale, ad eccezione della TARI, e l’ha sostituita con una nuova IMU 2020, a decorrere dal 1° gennaio 2020.
La  nuova IMU 2020  riunisce in un’unica imposta sia l’IMU, in vigore sino al 31/12/2019, sia la TASI e mantiene l’esenzione per l’abitazione principale e le relative pertinenze purché non rientrino nelle categorie catastali A/01 – A/08 – A/09. 
Per l'anno 2020 sono previste due rate  le cui scadenze sono così stabilite:
PRIMA RATA IN ACCONTO: 16 GIUGNO 2020
SECONDA RATA A SALDO: 16 DICEMBRE 2020

Resta in ogni caso nella facoltà del contribuente provvedere al versamento dell’imposta complessivamente dovuta in un’unica soluzione annuale, da corrispondere entro il 16 giugno 2020.
Per l’anno 2020 la prima rata da corrispondere è pari alla metà di quanto versato a titolo di IMU per l’anno 2019.
Il versamento della rata a saldo  dell’imposta dovuta per l’intero anno  è eseguito, a conguaglio,  sulla base delle aliquote deliberate per l’anno 2020 e pubblicate nel sito internet del Dipartimento delle Finanze del Ministero dell’Economia e delle Finanze, alla data del 28 ottobre 2020.
L’imposta dovrà essere versata utilizzando l’apposito modello F24.  

imu  

 

informazioni 
 


25/05/2020

Esenzioni dall'imposta municipale propria-IMU per il settore turistico

L'art.177 del decreto-legge 34/2020 "Decreto Rilancio", in considerazione degli effetti connessi all'emergenza sanitaria da COVID 19, per l'anno 2020, ha esentato dal pagamento dell'acconto dell'imposta municipale propria (IMU):

a) gli immobili adibiti a stabilimenti balneari marittimi, lacuali e fluviali, nonchè gli immobili degli stabilimenti termali;

b) gli immobili rientranti nella categoria catastale D/2 e gli immobili degli agriturismo, dei villaggi turistici, degli ostelli della gioventù, dei rifugi di montagna, delle colonie marine e montane, degli affittacamere per brevi soggiorni, delle case e appartamenti per vacanze, dei bed & breakfast, dei residence e dei campeggi, a condizione che i relativi proprietari siano anche gestori delle attività ivi esercitate.

 


Calcolo IMU 2019