Imposta Comunale Unica 2018 - :: Comune di Albano Sant'Alessandro (BG) ::

Organizzazione  >  Finanziario e Tributi  >  Imposta Comunale Unica 2018 - :: Comune di Albano Sant'Alessandro (BG) ::

La legge di stabilità 2014 ha introdotto, a decorrere dal 1° gennaio 2014, l’imposta unica comunale (IUC).
Il nuovo sistema si basa su due presupposti impositivi: uno costituito dal possesso di immobili e collegato alla loro natura e valore, l’altro collegato all’erogazione e alla fruizione di servizi comunali.

La IUC ha due componenti:
- una patrimoniale;
- l’altra relativa ai servizi.

La componente patrimoniale è rappresentata dall’imposta municipale propria (Imu), che è dovuta dal possessore di immobili, escluse le abitazioni principali, mentre la componente relativa ai servizi si articola nella tassa sui rifiuti (Tari), destinata a finanziare i costi del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti, a carico dell’utilizzatore e nel tributo per i servizi indivisibili (Tasi), a carico sia del possessore che dell’utilizzatore dell’immobile.

 

IMU

L’imposta dovrà essere versata in due rate, con scadenza 18 giugno e 17 dicembre 2018 utilizzando l’apposito modello F24. 
Cliccando sul banner  “Calcolo IUC 2018”, sarà possibile effettuare il calcolo dell’imposta dovuta e stampare direttamente il modello F24 per il pagamento. 
Sono tenuti al versamento dell'IMU i possessori di immobili, escluse le abitazioni principali e le relative pertinenze purché non rientrino nelle categorie catastali A/01 – A/08 – A/09.
Sulla base della deliberazione del Consiglio Comunale n.8  del 28 febbraio 2018, sono state approvate le seguenti aliquote per l'anno 2018:
-ALIQUOTA DI BASE: 0,88 per cento
-ALIQUOTA ABITAZIONE PRINCIPALE: 0,45 per cento
per l'unità immobiliare adibita ad abitazione principale del soggetto passivo e per le relative pertinenze, si detraggono, fino a concorrenza del suo ammontare, euro 200 oppure l’importo della detrazione definitivamente stabilita dallo Stato qualora dallo stesso modificata, rapportati al periodo dell'anno durante il quale si protrae tale destinazione; se l'unità immobiliare è
adibita ad abitazione principale da più soggetti passivi, la detrazione spetta a ciascuno di essi in egual misura e proporzionalmente al periodo per il quale la destinazione si verifica

 

TASI

L’imposta dovrà essere versata in due rate, con scadenza 18 giugno e 17 dicembre 2018 utilizzando l’apposito modello F24. 
Cliccando sul banner “Calcolo IUC 2018”, sarà possibile effettuare il calcolo dell’imposta dovuta e stampare direttamente il modello F24 per il pagamento.
Sulla base della deliberazione di Consiglio Comunale n. 6 del 28  Febbraio 2018, sono state approvate le seguenti aliquote per l'anno 2018:

  • FABBRICATI Cat. D  (compresi cat.D10) : 1 per mille
    Percentuale di riparto tra il titolare del diritto reale : 90 per cento  e detentore  10 per cento

informazioni