Carta d'Identità Elettronica - :: Comune di Albano Sant'Alessandro (BG) ::

guida ai servizi - :: Comune di Albano Sant'Alessandro (BG) ::

Carta d'Identità Elettronica

Responsabile del procedimento: Artuso Silvana, Assolari Piermauro, Benicchio Barbara
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Anagrafe

  • Responsabile dell'ufficio: Lui Stefania
  • Telefono: 035.4239200.201.223
  • Operatori: Assolari Piermauro Benicchio Barbara Artuso Silvana
  • Orari: Lunedì 8:45 – 13:30, Martedì 8:45 – 12:30 / 15:30 – 18:30, Giovedì e Venerdì 8:45 – 12:30, Sabato 9:00 – 12:00. Chiuso i sabato di agosto.
Note interne:

è il documento di riconoscimento dell'identità personale dei cittadini

Cos'è: per il riconoscimento delle persone ai fini di polizia, di stesura atti e per altri motivi in cui il riconoscimento deve essere effettuato.
Nei paesi dell'Unione Europea e in paesi con i quali è stato stipulato apposito accordo vale anche come documento per l'espatrio
Chi può richiederlo: tutti i cittadini presenti nell'anagrafe della popolazione residente, e anche i cittadini non residenti (per i quali andrà richiesto il nulla-osta al rilascio al comune di residenza).
Per i minorenni la richiesta deve essere effettuata dai genitori
A chi è destinato: tutti i cittadini
Modalità di Attivazione: A domanda
Come si richiede : 1 foto tessera recente su sfondo bianco , a capo scoperto (se non per motivi religiosi);
Carta Regionale dei Servizi (tessera sanitaria)
un documento di riconoscimento;
in caso di rinnovo il documento scaduto;
in caso di deterioramento il documento deteriorato;
in caso di furto o smarrimento la denuncia effettuata agli organi di polizia
Tempi: 6 giorni lavorativi circa
Documentazione rilasciata: carta d'identità elettronica
Validità documentazione rilasciata: per i maggiorenni :10 anni
da 3 a 18 anni : validità 5 anni
da 0 a 3 anni : validità 3 anni
Spese a carico dell'utente: € 22,50 se rilascio, rinnovo o duplicato per furto;
€ 27,50 se duplicato per smarrimento o deterioramento
Riferimenti legislativi (Normativa): D.L. 78/2015
Note: L’Ufficio Anagrafe, con l’entrata in vigore della C.I.E., è solo punto di ricezione della richiesta e non provvede alla stampa del documento; sarà cura dell’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato tramite il Ministero dell’Interno, spedire la C.I.E. all’indirizzo indicato dal cittadino ( o in alternativa al comune) , entro 6 gg. lavorativi. Si raccomanda pertanto ai cittadini di verificare per tempo la scadenza della propria carta, evidenziando che, il rinnovo è possibile nei 6 mesi antecedenti al suo termine di scadenza e che, le carte d’identità cartacee tradizionali già emesse, rimangono valide fino alla loro scadenza naturale. Non potrà pertanto essere addebitata alcuna responsabilità all’Amministrazione comunale, qualora i tempi di rilascio non siano compatibili con i motivi rappresentati dal cittadino.