Benvenuti nel sito del comune di Seriate
 
Ogni pagina è divisa in tre parti:
  1. indicazione della pagina rispetto all'albero di navigazione
  2. contenuto della pagina
  3. menù di navigazione
Queste tre parti si presentano sempre nella stessa sequenza in ogni pagina e sono identificate dal un tasto di accesso rapido per essere lette/ascoltate da un lettore testuale.

Questo consente una rapida e agevole navigazione da parte di chi utilizza un lettore testuale,
in modo che non debba essere obbligato ad ascoltare tutto il testo di una pagina per accedere al menù,
o viceversa sia costretto ad ascoltare tutte le volte lo stesso menu prima di poter accedere al contenuto della pagina.
 
 

ti trovi in: Piano di Governo del Territorio
Piano di Governo del Territorio giovedì 23.03.2017 ore 19.18 stampa

 

logo PGT

Il Piano di governo del territorio ( abbreviato in PGT) è un nuovo strumento urbanistico introdotto in Lombardia dalla legge regionale n.12 dell' 11 marzo 2005. Il PGT ha sostituito il Piano Regolatore Generale come strumento di pianificaizone urbanistica a livello comunale. Le principali novità concettuali introdotte dal Piano del Governo del Territorio rigaurdano:la partecipazione dei cittadini - la compensazione,  la perequazione - l'incentivazione urbanistica

La partecipazione dei cittadini ( o progettazione partecipata)

Il primo atto che l'amministrazione è tenuta a fare quando decide di iniziare la stesura del PGT è informare la cittadinanza che il processo è iniziato. I cittadini o le associazioni di cittadini sono invitati già da questa fase a formulare proposte in merito.

Compensazione

La compensazione è il principio secondo cui l'amministrazione comunale in cambio della cessione gratuita di un'area sulla quale intende realizzare un intervento pubblico può concedere al poprietario del suolo un altro terreno in permuta o della volumetria che può essere trasferita su altre aree edificabili.

Perequazione

Per perequazione urbaistica si intendono due concetti tra loro distinti. Il principio secondo cui i vantaggi derivanti dalla trasformazione urbanistica devono essere equamente distribuiti tra i proprietari dei suoli destinati ad usi urbani e il principio secondo cui questi vantaggi debbano essere condivisi con la comunità dotandola, senza espropri e spese, di un patrimonio pubblico di aree a servizio della collettività.

Incentivazione urbanistica

Qualora l'intervento urbanistico introduca rilevanti benefici pubblici aggiuntivi a quelli previsti è possibile incentivare l'intervento concedendo un maggiore volume edificabile.


 

P.G.T.-vai alla pagina del P.G.T.


 

V.A.S. - vai alla pagina della V.A.S

 

info nr. 0354239216 - urbanistica@comune.albano.bg.it


PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO - Variante 1

  • P.G.T.

  • V.A.S.

 



 
Validatore HTML 4.01   Validatore CSS!   Validazione WCAG WAI-A  Privacy      Note legali
CONTATTI    EMAIL